Tutti i diritti sono riservati. I testi e le immagini sono opera integrale famolostrano di Davide Baraldi, dove non diversamente dichiarato è severamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti e delle foto.

Io amo fotografare per strada, catturare istanti unici e momenti speciali che altrimenti potrebbero svanire per sempre. Spesso non chiedo il permesso, ma modifico sempre le immagini per esprimere la mia arte e la mia visione. Tuttavia, se riconosci te stesso in una delle mie fotografie e questo ti disturba, ti prego di contattarmi immediatamente. Sarò felice di cancellare l'immagine per rispettare i tuoi desideri.

Se, invece, sei orgoglioso della tua immagine e vorresti una copia, non esitare a contattarmi. Sarò lieto di fornirtela. Tutte le mie fotografie hanno un intento culturale, estetico, artistico e documentaristico e mai lo scopo di ledere la dignità o l'immagine di qualcuno o ottenere guadagno economico.

Se sei interessato a saperne di più sulle mie fotografie o hai domande, non esitare a contattarmi. Sarò felice di rispondere alle tue domande e di condividere la mia arte con te.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 58

Allestendo il Cristo per la Via Crucis

Allestendo il Cristo per la Via Crucis a Villasor

Eccomi, impegnato e, grazie alla confraternita, testimone fotografico di un evento e momento molto particolare. Nella chiesa, il Cristo è posizionato al lato dell’entrata principale e, seguendo la tradizione, i fedeli devono spostare la statua del corpo di Cristo da lì al centro dell’altare.

Qui inizia il mio racconto, breve ma sicuramente di interesse.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 70

La confraternita arriva e si organizza per montare una piccola impalcatura, in piena sicurezza, per smontare la statua: una operazione breve ma veramente intensa. Ognuno ha il proprio ruolo nella perfetta organizzazione, tranne me 😅, che mi limito a scattare fotografie 📷.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 65

La statua viene meticolosamente preparata per la lucidatura e controllata nei suoi arti snodabili. Mi hanno detto che questa è una delle poche statue in Sardegna con braccia mobili e anche il capo si muove.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 58

Se vuoi sapere come, devi venire il Venerdì Santo a vedere la santa messa per ammirare questa bellissima statua, invecchiata nel tempo ma sicuramente affascinante…

allestendo il Cristo per la Via Crucis 54

Ora tocca alla croce essere spostata: è una croce maestosa, nera e possente, posta davanti ai gradini dell’altare. Lì, una mattonella viene rimossa e predisposto un “buco” dove va inserita la croce, in un momento abbastanza delicato.

Un altro momento significativo, secondo il mio punto di vista, è la crocifissione della statua: qui, vedere inserire i chiodi nelle mani e nei piedi mi fa un effetto strano, anche se sono consapevole che si tratta solo di un rito.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 27
allestendo il Cristo per la Via Crucis 27

Ecco, ora siamo pronti per il Venerdì Santo. Il Cristo per la processione viene adornato con simboli della Passione, come la corona di spine o la croce, per riflettere le stazioni della Via Crucis che commemorano gli ultimi momenti della vita di Gesù sulla terra.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 28

E non finisce qui.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 14

Ora passo alle fotografie a colori per farvi ammirare la preparazione del fercolo*.

Qui, due fantastiche donne mi accolgono come se fossi uno di loro. L’unica cosa è che non posso fotografarle e rispetto la loro richiesta, preparando dove andrà riposta la statua di Cristo, come facevano prima le loro madri e, prima ancora, le madri delle loro madri.

allestendo il Cristo per la Via Crucis 03

È fantastico essere qui; si respira la vera tradizione…

*Nota: Durante la processione, la statua di Cristo viene solitamente posta su un “fercolo” o “vara”, termini che indicano la struttura portante, spesso decorata con grande cura e attenzione ai dettagli, usata per trasportare le immagini sacre per le strade durante le processioni religiose. La vara o il fercolo possono essere portati a spalla dai fedeli, in un gesto di devozione e partecipazione attiva alla commemorazione degli eventi sacri.

Ecco le fotografie: sono solo un omaggio alle persone che lavorano dietro le quinte.

Esperto SEO in WordPress e WooCommerce

Il luogo dove le idee prendono vita Davide BaraldiEsperto SEO in WordPress e WooCommerce, la trasformazione digitale con Davide Baraldi è un processo di innovazione e cambiamento nelle organizzazioni imprenditoriali derivato dall’integrazione

Disclaimer:

Tutti i diritti sono riservati. I testi e le immagini presenti sono di esclusiva proprietà di "famolostrano" di Davide Baraldi, salvo diversa indicazione. Le fotografie sono liberamente scaricabili per uso personale e non commerciale. È severamente vietata qualsiasi forma di riproduzione, anche parziale, dei contenuti e delle immagini a scopi commerciali senza esplicita autorizzazione.

Come fotografo, opero spesso in strada e tendenzialmente non richiedo sempre il permesso di fotografare. Credo che chiedere il permesso potrebbe influenzare l'autenticità degli scatti che intendo realizzare. Questo è il mio modo di fotografare, sebbene sia consapevole delle diverse opinioni in merito.

Qualora ti riconoscessi in una delle mie fotografie e ciò ti causasse disagio, ti invito a contattarmi. Sarà mia cura rimuovere l'immagine interessata nel minor tempo possibile.

Se, al contrario, desiderassi una copia della tua immagine, questa è naturalmente tua di diritto.

L'intento che guida la mia fotografia è sempre di natura culturale, estetica, artistica e documentaristica. Non mira in alcun modo a compromettere l'immagine di chi viene fotografato, a minacciare la loro dignità o a ricavare un beneficio economico da tali immagini.

Condividere è un piacere
Davide
Davide

Non aspettare il momento perfetto; prendi il momento e rendilo perfetto con la tua fotografia.

Famolostrano è un'iniziativa indipendente che si distingue per non essere commerciale; la sua essenza risiede nel narrare storie quotidiane che, con il trascorrere del tempo, acquisiscono un valore straordinario. Questo progetto valorizza le narrazioni di momenti ordinari, trasformandoli in testimonianze uniche e memorabili.

Articoli: 280

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *