Ardia 2024: Tradizione, Storia e Leggenda della Corsa di San Costantino

Ardia 2024 un evento unico nel cuore della Sardegna

Ardia 2024 di San Costantino è una delle celebrazioni più sentite e spettacolari della Sardegna, che ogni anno anima il borgo di Sedilo il 6 luglio e la mattina successiva. La manifestazione vede i cavalieri sfidare il pericolo in una corsa mozzafiato, tra devozione e tradizione, rendendo omaggio a Costantino il Grande e forse a riti ancora più antichi. Un viaggio affascinante nel tempo, dove storia e leggenda si intrecciano tra preghiere, corse audaci e il vibrante folklore locale.

Ardia 2024 un evento unico nel cuore della Sardegna

Tradizione, Storia e Leggenda dell’Ardia di San Costantino

Nel cuore della Sardegna, ogni estate, il piccolo borgo di Sedilo si anima con l’Ardia di San Costantino, una delle celebrazioni più antiche e affascinanti dell’isola. Al calar del sole del 6 luglio, il paesaggio si trasforma in un teatro vivo di emozioni e colori, dove il suono degli zoccoli dei cavalli risuona come un eco di tempi lontani.

Tradizione, Storia e Leggenda dell'Ardia di San Costantino
Tradizione, Storia e Leggenda dell’Ardia di San Costantino

La Magia della Corsa

Il rituale inizia con la consegna dei vessilli, “Sas pandelas”, di fronte alla casa parrocchiale. I cavalieri, scelti per la loro abilità e legami di amicizia, ricevono anche le scorte, robuste bandiere rosse che proteggono i vessilli dagli assalti degli altri partecipanti. Il corteo si snoda attraverso le vie del paese, con il sindaco e il parroco che guidano i cavalieri e i fucilieri, il cui compito è scandire i momenti salienti con colpi a salve.

La Magia della Corsa
La Magia della Corsa

Il Percorso di Fede e Coraggio

Raggiunto “Su fronte mannu”, luogo sacro dove una croce di pietra e la statua di San Costantino vegliano sui fedeli, il corteo si ferma per una preghiera. La tensione cresce quando i cavalieri si avvicinano a “Su frontigheddu”, una collina scoscesa da cui inizia la corsa vera e propria. In questo momento cruciale, le scorte lavorano per mantenere la distanza tra il capocorsa e gli altri cavalieri, mentre il sindaco e il parroco si recano al santuario.

Il Percorso di Fede e Coraggio
Il Percorso di Fede e Coraggio

L’Inizio della Corsa

Il capocorsa aspetta il momento propizio per dare il segnale di partenza. Improvvisamente, i cavalieri si lanciano in una discesa vertiginosa, affrontando una stretta curva che li conduce sotto l’arco di Costantino. La corsa continua con una salita ripida verso la chiesa, dove i partecipanti si raccolgono in preghiera prima di completare sette giri rituali attorno all’edificio sacro. Il capocorsa può sorprendere tutti riducendo il numero dei giri e lanciandosi in una pericolosa discesa per raggiungere “Sa muredda”, un recinto di pietra.

L'Inizio della Corsa
L’Inizio della Corsa

Un Viaggio nel Tempo

L’Ardia non è solo una corsa, ma un viaggio nel tempo che celebra la storia e la fede. Alcuni vedono in questa corsa un omaggio a Costantino il Grande, commemorando la sua vittoria al ponte Milvio e l’editto del 313 d.C. Altri suggeriscono origini più antiche, legate a riti pagani del periodo nuragico, successivamente cristianizzati.

Un Viaggio nel Tempo
Un Viaggio nel Tempo

Il Santuario

Il santuario, risalente al 1789, è un luogo di devozione ricco di ex-voto. Tra i loggiati “Sas lozzas” e le casette “Sos muristenes” per i pellegrini, si respira un’aria di antiche tradizioni. Durante la festa, il santuario è avvolto dai profumi di dolci tipici e arrosti, mentre le note dei balli tradizionali riempiono l’aria.

L’Ardia di San Costantino è più di un evento: è una celebrazione della vita, della fede e della storia, un rito che unisce la comunità in un abbraccio di tradizione e leggenda.

Il Santuario
Il Santuario

Fotografie Ardia 2024: Tradizione, Storia e Leggenda della Corsa di San Costantino

Le immagini pubblicate sono protette da diritti d’autore e sono liberamente scaricabili per uso personale e non commerciale. È severamente vietato il loro utilizzo commerciale senza l’autorizzazione esplicita di Davide Baraldi. Se ti garba il mio progetto e hai qualche idea per farlo diventare ancora più figo, mandami un messaggio FacebookInstagramScrivimi

dove si trova Ardia 2024?

Famolostrano blog di storie
Famolostrano blog di storie

Famolostrano, un progetto semplice quando la fotografie se diventa difficile forse non hai trovato il tuo ritmo, che non è nella attrezzatura ma nella tua creatività di osservare

Articoli: 303