Tutti i diritti sono riservati. I testi e le immagini sono opera integrale famolostrano di Davide Baraldi, dove non diversamente dichiarato è severamente vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti e delle foto.

Io amo fotografare per strada, catturare istanti unici e momenti speciali che altrimenti potrebbero svanire per sempre. Spesso non chiedo il permesso, ma modifico sempre le immagini per esprimere la mia arte e la mia visione. Tuttavia, se riconosci te stesso in una delle mie fotografie e questo ti disturba, ti prego di contattarmi immediatamente. Sarò felice di cancellare l'immagine per rispettare i tuoi desideri.

Se, invece, sei orgoglioso della tua immagine e vorresti una copia, non esitare a contattarmi. Sarò lieto di fornirtela. Tutte le mie fotografie hanno un intento culturale, estetico, artistico e documentaristico e mai lo scopo di ledere la dignità o l'immagine di qualcuno o ottenere guadagno economico.

Se sei interessato a saperne di più sulle mie fotografie o hai domande, non esitare a contattarmi. Sarò felice di rispondere alle tue domande e di condividere la mia arte con te.

Festa di Santa Maria Uta

Festa di Santa Maria Uta

La Festa di Santa Maria di Uta – processione e festeggiamento settembre 6 al 10 settembre 2023

La Festa di Santa Maria di Uta si erge come un gioiello nascosto della nostra comunità, un’esperienza straordinaria che merita di essere celebrata e condivisa con il mondo. In questo articolo, vi condurremo in un viaggio attraverso la magia di questa festa millenaria, una celebrazione che unisce la spiritualità religiosa con la ricca cultura popolare della nostra terra. Dal 6 al 10 settembre 2023, il programma del festeggiamento prende vita, trasformando le vie del paese in un palcoscenico di gioia incommensurabile.

Il cuore pulsante di questa festa è la santa messa, un momento di profonda spiritualità che vede la comunità riunita nella fede. Ma è il simulacro di Santa Maria che infonde un’anima alla commemorazione, quando, accompagnato dalla statua di San Nicola, viene portato in processione dai fedeli attraverso le vie del paese. Questo rituale simbolico non è solo un appuntamento religioso ma anche un’occasione per rafforzare il senso di appartenenza e di comunità.

I festeggiamenti non si limitano alla dimensione spirituale; infatti, il programma dal 6 al 10 settembre è ricco di eventi che abbracciano l’intero spettro della cultura popolare. Tra questi, lo spettacolo di fuoco è uno dei momenti più attesi, un’arte antica che illumina il cielo notturno e riscalda i cuori dei partecipanti. La chiesa campestre di Santa Lucia diventa teatro di incontri e riflessioni, creando un ponte tra passato e presente.

Al centro di queste commemorazione troviamo il murru, elemento caratteristico delle nostre tradizioni, che con le sue melodie accompagna la processione e gli eventi, creando un’atmosfera unica che rimane impressa nella memoria di chi partecipa. Il commemorazione è anche un’occasione per mettere in luce figure di spicco della nostra comunità, come Cristiano, che con il suo impegno e la sua dedizione ha contribuito a mantenere vive le tradizioni.

La Scoperta di un tesoro locale – festa di santa maria Uta

Forse non tutti conoscono la Festa di Santa Maria Uta, ma una volta scoperta, cattura il cuore e l’anima. Questo evento straordinario si svolge a pochi passi da casa nostra, a Uta, eppure spesso sfugge all’attenzione di molti. La mia personale scoperta di questa festa è stata un’autentica sorpresa, un viaggio inaspettato nel cuore della nostra comunità.

La Maestosità della Chiesa di Santa Maria a Uta

La Festa ha come fulcro la maestosa chiesa di Santa Maria, un gioiello dell’architettura romanica. Questa chiesa è stata il palcoscenico di molte cerimonie religiose durante la festa, e ho avuto il privilegio di esplorarla nei minimi dettagli. I suoi affreschi antichi e l’atmosfera sacra hanno catturato la mia attenzione, e la mia “fedele Fujifilm x-t5” è stata la compagna perfetta per immortalare la sua bellezza.

Fotografare le Emozioni

La fotografia è la mia passione e il mio mezzo per catturare l’anima di un momento. Durante la Festa di S. Maria di Uta2023, ho avuto l’opportunità di condividere con voi le emozioni che ho vissuto attraverso le immagini che ho catturato. Ogni scatto racconta una storia, dalle candide cerimonie religiose fino alla commovente processione iniziale. Tuttavia, è una sfida trasmettere completamente le sensazioni che questa festa ha evocato in me.

La Partecipazione Straordinaria

Quello che mi ha sorpreso ancora di più è stata la straordinaria partecipazione di tante persone, soprattutto dei devoti che si sono riuniti con fervore la fedeltà. Non avrei mai immaginato che questa festa potesse richiamare tanta gente e suscitare così tanta passione e fede.

Il calendario religioso della Festa 6 settembre

Quest’anno, la Festa di Santa Maria tornerà finalmente alla normalità, con un programma ricco di eventi sia religiosi che civili. Ecco una panoramica dei principali eventi in programma:

  • Dal 30 agosto al 6 settembre 2023 – Novenario: Un periodo di preghiera e riflessione.
  • Mercoledì, 6 settembre 2023: Torneo di minibasket, letture animate per bambini, torneo di street basket.
  • Giovedì, 7 settembre 2023: Processione solenne con partenza e arrivo al santuario di Santa Maria.

Questi sono solo alcuni dei numerosi eventi in programma durante la Festa di S. Maria a Uta. La festa offre una varietà di attività per tutte le età e i gusti, dalla competizione sportiva alla musica etnica e alla processione religiosa.

La Storia del Santuario di Santa Maria

Il Santuario di Santa Maria a Uta è un luogo di profonda importanza storica e spirituale. Fu costruito dai monaci Vittorini nel primo millennio nella zona di Uda Jossu. Questi monaci contribuirono allo sviluppo delle attività agricole e alla crescita spirituale della comunità. Oggi, il santuario conserva la chiesa romanica dedicata alla Madonna e un antico pozzo, testimonianze di un passato ricco di devozione e spiritualità.

Uta si prepara a celebrare la Festa di Santa Maria  cinque giorni di devozione e intrattenimento dal 6 settembre

Uta si appresta a immergersi in un fervore di devozione e allegria con la commemorazione della Festa di S. Maria. Di settembre, questo pittoresco borgo diventa il cuore pulsante di una festività che intreccia sacro e profano, estendendosi per cinque giorni ricchi di eventi.

Al centro delle commemorazione, la venerazione di Santa Maria, che vede la comunità e i devoti convenire in processioni solenni e momenti di preghiera intensa, sottolineando la profonda radicazione della fede in questo appuntamento annuale. La statua della Santa viene portata in processione per le vie del paese, in un percorso di luce e colore, accompagnata da canti tradizionali e preghiere, creando un’atmosfera di intensa spiritualità.

Parallelamente, Uta si anima con una serie di eventi ludici e culturali, progettati per coinvolgere e intrattenere persone di tutte le età. Dalle esibizioni musicali live che spaziano tra diversi generi, ai mercatini artigianali che espongono le eccellenze locali, fino ai giochi per bambini e spettacoli pirotecnici che illuminano il cielo notturno, ogni giorno offre un nuovo motivo di festa e aggregazione.

Festa di Santa Maria Uta 56
Festa di Santa Maria Uta 56

La Festa di S. Maria si configura così come un momento di unione tra il sacro e il profano, dove la devozione religiosa si fonde con l’intrattenimento, testimoniando la ricchezza culturale di Uta. Attraverso questa celebrazione, il borgo non solo rende omaggio alla sua patrona, ma riafferma i legami comunitari e l’identità culturale che da secoli lo caratterizzano.

Con la sua programmazione variegata, la Festa di S. Maria invita residenti e visitatori a partecipare attivamente, offrendo un’esperienza immersiva che celebra la fede, la cultura e il senso di comunità. Uta si prepara dunque a vivere cinque giorni indimenticabili, testimoniando come tradizione e innovazione possano convivere in perfetta armonia.

Il Gruppo Folk di Uta

Il Gruppo Folk di Uta è un baluardo della cultura sarda, dedicato a preservare e divulgare l’heritage folcloristico di Utaattraverso danze, musiche e costumi tradizionali. Gli appassionati membri del gruppo, attraverso una rigorosa ricostruzione storica, portano in vita i ricchi costumi sardi, arricchiti da tessuti pregiati e gioielli artigianali che narrano storie di vita e tradizioni locali.

La componente musicale, caratterizzata dall’uso di strumenti tipici come la launeddas e il tamburo, si fonde con canti polifonici che esprimono la profonda connessione emotiva con l’isola. Le danze, fulcro delle performance, raccontano di antiche usanze e ritmi di vita, eseguite con precisione e passione.

Oltre a essere custodi delle tradizioni locali, il Gruppo Folk si erge a ambasciatore della cultura isolana nel mondo, partecipando a eventi internazionali per promuovere il dialogo e la condivisione tra diverse culture. Questo impegno non solo valorizza il patrimonio culturale di Uta ma rafforza anche l’orgoglio e l’identità comunitaria, rendendo il Gruppo Folk un pilastro fondamentale nella conservazione e nella diffusione della ricchezza folkloristica sarda.

Festa di Santa Maria Uta 75
Festa di Santa Maria Uta 75

Pianificare la Vostra Visita

Se desiderate partecipare a questa straordinaria festa e cercate un luogo dove soggiornare, vi consigliamo di considerare Uta. Potrete trovare offerte last minute per il vostro soggiorno e godervi appieno tutte le festività.

Per ulteriori dettagli e aggiornamenti sull’evento, vi invitiamo a consultare la pagina Facebook del Comitato organizzatore della festa e il sito web del Comune, dove troverete anche tutta la documentazione necessaria per chi desidera esporre durante la festa.

Concludo quest’articolo con l’auspicio che le immagini e le parole condivise possano trasmettere anche solo una frazione delle intense emozioni che ho vissuto durante questa straordinaria avventura alla Festa Spero che le fotografie, insieme alle mie parole, possano ispirarvi e incantarvi, spingendovi a partecipare a questa affascinante processione nel 2024.

Ricordate sempre che la fotografia è molto più di un semplice scatto; è l’arte di catturare l’anima di un momento, di condividere emozioni e storie. È per questo motivo che amo così profondamente la fotografia e la sua capacità di trasmettere la bellezza e la passione che circondano eventi come la Festa.

Vi invito a esplorare con me questa straordinaria celebrazione attraverso gli occhi e il cuore di un fotografo appassionato, sperando che possiate sentirvi coinvolti e ispirati dall’atmosfera unica di questa festa.

Le date dei seguenti Festeggiamenti in onore di… corrispondono a edizioni passate. Si consiglia di verificare sui siti ufficiali dei comuni per ottenere le date esatte di quest’anno.

Che festa c’è a Serramanna? Si  dal 7 al 10 settembre 2023

Quando inizia la festa a Villasor? Festa Santa Vitalia a Villasor Programma dal 30 Settembre al 10 Ottobre 2023

Quando inizia la festa a Serrenti? ogni primo lunedì di ottobre

Che giorno è la festa di Santa Greca? Decimomannu 22-26 settembre 2023

Che festa c’è oggi a Serramanna? Domenica 15 Maggio 2011 

Qual è la festa più grande della Sardegna? È la Sagra di Sant’Efisio, che si svolge a Cagliari il 1° maggio di ogni anno

Come arrivare al Santuario di Santa Maria

Esperto SEO in WordPress e WooCommerce

Il luogo dove le idee prendono vita Davide BaraldiEsperto SEO in WordPress e WooCommerce, la trasformazione digitale con Davide Baraldi è un processo di innovazione e cambiamento nelle organizzazioni imprenditoriali derivato dall’integrazione

Disclaimer:

Tutti i diritti sono riservati. I testi e le immagini presenti sono di esclusiva proprietà di "famolostrano" di Davide Baraldi, salvo diversa indicazione. Le fotografie sono liberamente scaricabili per uso personale e non commerciale. È severamente vietata qualsiasi forma di riproduzione, anche parziale, dei contenuti e delle immagini a scopi commerciali senza esplicita autorizzazione.

Come fotografo, opero spesso in strada e tendenzialmente non richiedo sempre il permesso di fotografare. Credo che chiedere il permesso potrebbe influenzare l'autenticità degli scatti che intendo realizzare. Questo è il mio modo di fotografare, sebbene sia consapevole delle diverse opinioni in merito.

Qualora ti riconoscessi in una delle mie fotografie e ciò ti causasse disagio, ti invito a contattarmi. Sarà mia cura rimuovere l'immagine interessata nel minor tempo possibile.

Se, al contrario, desiderassi una copia della tua immagine, questa è naturalmente tua di diritto.

L'intento che guida la mia fotografia è sempre di natura culturale, estetica, artistica e documentaristica. Non mira in alcun modo a compromettere l'immagine di chi viene fotografato, a minacciare la loro dignità o a ricavare un beneficio economico da tali immagini.

Condividere è un piacere
Davide
Davide

Non aspettare il momento perfetto; prendi il momento e rendilo perfetto con la tua fotografia.

Famolostrano è un'iniziativa indipendente che si distingue per non essere commerciale; la sua essenza risiede nel narrare storie quotidiane che, con il trascorrere del tempo, acquisiscono un valore straordinario. Questo progetto valorizza le narrazioni di momenti ordinari, trasformandoli in testimonianze uniche e memorabili.

Articoli: 285